Indietro

ⓘ Noi siamo londa è una serie televisiva tedesca, parzialmente basata sul romanzo del 1981 Londa di Todd Strasser. La serie è stata pubblicata il 1º novembre 2019 ..



Noi siamo londa
                                     

ⓘ Noi siamo londa

Noi siamo londa è una serie televisiva tedesca, parzialmente basata sul romanzo del 1981 Londa di Todd Strasser. La serie è stata pubblicata il 1º novembre 2019 sulla piattaforma di video-on-demand Netflix.

                                     

1. Trama

La serie si sviluppa nella città immaginaria di Meppersfeld, e racconta la storia di un gruppo di giovani che decide di intervenire concretamente su delle tematiche sociali.

Lea, studentessa al liceo classico e figlia di genitori benestanti, è annoiata e frustrata dalla sua vita. Dubita del piano di vita in serbo per lei dai suoi genitori, che si definiscono cosmopoliti e ambientalisti. Quando Tristan, detenuto al carcere minorile, arriva in città, Lea cambia interessi, e si unisce al nuovo gruppo assieme a Zazie, Rahim e Hagen. Tristan utilizza con abilità le circostanze specifiche di ogni membro per impegnarli in una lotta comune contro abusi e ingiustizie. Rahim e la sua famiglia, per esempio, sono stati ripetutamente vittime di attacchi razzisti da parte dei neonazisti per via delle loro origini libanesi. La famiglia rischia anche di perdere lappartamento, poiché un investitore vuole rinnovare ledificio e renderlo una pensione di lusso. La famiglia di Hagen ha perso la sua stabilità economica dopo che i fanghi di scarto di una cartiera locale hanno contaminato i campi degli agricoltori, rendendoli incoltivabili. Zazie è vittima di bullismo da parte dei compagni di classe e si sente oppressa dagli stereotipi di genere sessisti a cui non corrisponde. Dopo una breve esitazione, Lea si unisce al gruppo, che si incontra nel pomeriggio in una fabbrica abbandonata per pianificare i prossimi passi.

Guidate da Tristan, le azioni del gruppo, denominato" LOnda”, diventano sempre più radicali e rischiose: ciò che inizia come una rivolta idealistica e giocosa contro lestablishment ottiene presto un suo slancio minaccioso. Centrale è il conflitto tra Lea, credente nelle forme pacifiche di protesta e resistenza, e Tristan, che pensa che lottimismo di Lea sia ingenuo e resista con veemenza aprendo il gruppo ad altri membri.

Nel corso della storia, diventa chiaro che il motivo per il quale Tristan ha fondato il gruppo è personale, e sta pianificando da tempo un attacco terroristico contro un grande produttore di armi sua madre è stata uccisa durante unoperazione di aiuto in Africa da soldati che sono entrati in possesso di armi tedesche attraverso esportazioni illegali di armi. Lattacco terroristico di Tristan viene però prevenuto da Lea, che organizza unoccupazione della fabbrica. Attirando lattenzione dei media, svela loro le azioni illegali dellazienda, ottenendo un risultato notevole.

                                     

2.1. Personaggi e interpreti Personaggi principali

  • Zazie Elsner stagioni 1-in corso, interpretata da Michelle Barthel. Bullizzata sin da piccola, decide di imparare lautodifesa grazie al consiglio di Tristan. È uno dei cinque membri dellOnda.
  • Hagen Lemmart stagioni 1-in corso, interpretato da Daniel Friedl. Figlio di agricoltori, la loro fattoria è fallita per colpa di una cartiera che ha inquinato il terreno, rendendolo inutilizzabile. È uno dei cinque membri dellOnda.
  • Rahim Hadad stagioni 1-in corso, interpretato da Mohamed Issa. Di origini libanesi, insieme ai genitori abita in un complesso dove verrà costruita una pensione di lusso; la famiglia verrà sfrattata. È uno dei cinque membri dellOnda.
  • Lea Herst stagioni 1-in corso, interpretata da Luise Befort. Figlia di genitori benestanti, ha una routine giornaliera fissa. Con la partecipazione al gruppo, la sua vita cambia radicalmente, scatenando lira dei suoi genitori. È uno dei cinque membri dellOnda.
  • Tristan Broch stagioni 1-in corso, interpretato da Ludwig Simon. Figlio di un ambasciatore, sua madre è stata uccisa da un colpo di pistola. Per vendicarsi, finisce in un carcere minorile, dove guadagna il permesso di uscire durante la giornata per andare a scuola e diplomarsi. Grazie a lui, si forma il gruppo dellOnda. Dopo il diploma, è stato scarcerato.
                                     

2.2. Personaggi e interpreti Personaggi secondari

  • Marvin stagioni 1-in corso, interpretato da Bela Lenz.
  • Lasse stagioni 1-in corso, interpretato da Leon Seidel.
  • Horst Berndt stagioni 1-in corso, interpretato da Stephan Grossmann.
  • Paul Serner stagioni 1-in corso, interpretato da Robert Schupp.
  • Andreas Herst stagioni 1-in corso, interpretato da Christian Erdmann.
  • Kim stagioni 1-in corso, interpretata da Kristin Hunold.
  • Annette Lemmart stagioni 1-in corso, interpretata da Nicole Johannhanwahr.
  • Rike Herst stagioni 1-in corso, interpretata da Bianca Hein.
  • Sophie stagioni 1-in corso, interpretata da Milena Tscharntke.
  • Paula stagioni 1-in corso, interpretata da Sarah Mahita.
                                     

3. Produzione

Il 18 aprile 2018, Netflix ha annunciato la serie, che a quel tempo ancora era intitolata Londa, durante levento See Whats Next a Roma. Le riprese della prima stagione sono durate dall11 febbraio al 26 maggio 2019 e si sono svolte in diverse città della Renania Settentrionale-Westfalia, tra cui Colonia, Hürth, Leverkusen, Düren, Euskirchen, Neuss, Wuppertal, Solingen, Gelsenkirchen, Remagen, Bonn e Hagen. Le scene nella cartiera sono state girate a Neuss, presso lo stabile FS Karton.

La serie è prodotta dalla Rat Pack Filmproduktion in collaborazione con Sony Pictures Film and Television Production ed è prodotta da Christian Becker, dai produttori esecutivi Dennis Gansel, Jan Berger e Peter Thorwarth, e dai produttori Amara Palacios ed Eva Gerstenberg. Le sceneggiature sono di Ipek Zübert, Kai Hafemeister e Thorsten Wettcke sotto la supervisione di Jan Berger. Le puntate sono dirette da Anca Miruna Lăzărescu e Mark Monheim.

                                     

4. Accoglienza

A seguito della pubblicazione del trailer di Noi siamo londa, sono nate delle polemiche sostenenti che la serie potesse glorificare il radicalismo di sinistra. Tuttavia, secondo il giornale tedesco Süddeutsche Zeitung, tali accuse sono infondate, dato che in più momenti i protagonisti si chiedono cosa stiano facendo. La risposta della stampa a seguito della pubblicazione della serie è stata mista. Deutschlandfunk considera la serie come una "produzione politicamente rinfrescante, riuscita molto meglio rispetto ad altre produzioni tedesche di Netflix" ; MDR Fernsehen definisce Noi siamo londa come una "serie originale e raccontata in modo eccitante, che presenta molti più personaggi femminili rispetto al film del cinema". Torsten Wahl del Berliner Zeitung scrisse: "drammaturgicamente, autori e registi hanno fatto tutto bene: il dramma e la frenesia aumentano, spinti da suoni elettronici pulsanti, di momento in momento, perché le azioni stanno diventando sempre più rischiose", e che il finale lascia molti spunti per una seconda stagione. Sophia Zessnik della rivista Ze.tt, appartenente al gruppo editoriale di Die Zeit, ha elogiato lattualità della serie, dicendo che come spettatore "sono contenta che almeno una parte dellonda capisca quanto il radicalismo non abbia successo e confida invece nella protesta pacifica delle masse. La trama non solo acquisisce profondità, ma ci dà anche la possibilità di arricchire le lezioni scolastiche" ; il quotidiano statunitense The New York Times ha riassunto dicendo che la serie "affronta le tensioni le relazioni fratturate allinterno del gruppo, ma osserva anche cosa succede quando unonda diventa uno "tsunami" e il gruppo perde il controllo sulla direzione che prende".

In opposizione, il quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung ha descritto le azioni dellOnda come "prive di una sottostruttura teorica" e mancanza di profondità, tranne per losservazione iniziale" tutti avete avuto abbastanza tempo - e lo avete sprecato”. Markus Trutt del portale Filmstarts ha chiarito, affermando che la serie si distacca dal romanzo originale scritto da Todd Strasser: difatti, il movimento dellOnda non nasce a seguito di un progetto scolastico, ma dallimpulso dei giovani di ribellarsi. La conclusione finale descrive la serie come "piatta", affermando inoltre che "la mancanza di sostanza e lelaborazione eccessiva di argomenti che sono così rilevanti dissipano rapidamente leffetto del materiale promettente". Thomas Kingenmaier di Stuttgarter Nachrichten ha affermato che la serie "manca di slancio e determinazione" ; unopinione simile è stata data dalla guida di programmi TV Spielfilm, la quale ha espresso unopinione negativa dichiarando che la serie è "unimplementazione spettacolare di una grande idea", ma che dal quarto episodio "non solo lOnda è sfuggita di mano, ma anche la serie".

Boris T. Kaiser del settimanale conservatore di destra Junge Freiheit ha considerato la serie come una "propaganda verde-di sinistra", affermando inoltre che "se va contro i nazisti, tutto è permesso". La rivista politica eigentümlich frei, politicamente appartenente alla destra ma vicina alla nuova destra, ha criticato in maniera singolare la serie, definendola "una romanticizzazione kitsch del terrorismo di sinistra", e ha denominato il gruppo dellOnda un "Netflix-NSU ambientalista".

Anche gli utenti hanno cercato:

noi siamo londa, registi libanesi. noi siamo londa, noi siamo l'onda,

...

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →