Indietro

ⓘ Kruzenshtern. La Kruzenshtern o Krusenstern è un veliero a quattro alberi, costruito nel 1926 a Geestemünde, nella città di Bremerhaven, in Germania, varato ori ..



Kruzenshtern
                                     

ⓘ Kruzenshtern

La Kruzenshtern o Krusenstern è un veliero a quattro alberi, costruito nel 1926 a Geestemünde, nella città di Bremerhaven, in Germania, varato originariamente come Padua. Fu ceduta allURSS nel 1946 come riparazione di guerra e ribattezzata con lattuale denominazione in onore dellesploratore Adam Johann von Krusenstern. Attualmente presta servizio come nave scuola per la Marina militare russa.

È una della uniche quattro Flying P-Liner ancora esistenti delle oltre 100 costruite, lunica ancora in servizio; quando non è impegnata in campagne di addestramento si trova ormeggiata nel porto di Kaliningrad o in quello di Murmansk. Dopo la Sedov, unaltra ex nave tedesca, è la più grande nave a vela tradizionale ancora in funzione.

                                     

1. Come Padua

Varata nel 1926 come ultimo esemplare dei P-Liners, la Padua fu commissionata come nave da carico, utilizzata principalmente per spedire materiale da costruzione in Sud America e caricare salnitro nel viaggio di ritorno verso lEuropa. In seguito fu utilizzata anche per trasportare grano dallAustralia. Il suo viaggio inaugurale da Amburgo a Talcahuano, in Cile, durò 87 giorni. Nel 1933-1934 realizzò il record di navigazione da Amburgo a Port Lincoln, in Australia meridionale, impiegando 67 giorni. Prima della seconda guerra mondiale compì un totale di 15 viaggi in Cile e in Australia. La traversata più veloce fu nel 1938-1939, da Amburgo allAustralia passando per il Cile e ritorno ad Amburgo in 8 mesi e 23 giorni, sotto il comando del capitano Richard Wendt; questo viaggio detiene tuttora il record mondiale per navi a vela.

Come tutti i P-liner, la Padua era stata dipinta secondo i colori della bandiera nazionale dellImpero tedesco: nero scafo sopra lacqua, parti superiori, bianco area della linea di galleggiamento e rosso carena.

                                     

2. Come Kruzenshtern

Il 12 gennaio 1946 fu consegnata allURSS e integrata nella flotta baltica della marina sovietica. Rimase attraccata nel porto di Kronstadt fino al 1961, subendo importanti lavori di riparazione ed un completo riallestimento, comprendente anche linstallazione dei suoi primi motori, finalizzato a rendere la nave adatta ad effettuare missioni per il dipartimento idrografico della marina sovietica. Dal 1961 al 1965 intraprese numerose ricerche idrografiche e oceanografiche per lAccademia delle scienze dellURSS nellOceano Atlantico, ai Caraibi e nel Mediterraneo, e fu utilizzata come nave da addestramento per i cadetti navali. Nel 1965 fu trasferita al Ministero della Pesca dellURSS a Riga per essere utilizzata come nave scuola per futuri ufficiali di pesca.

Dal 1968 al 1972 ha avuto luogo un altro importante ammodernamento: sono stati installati i due attuali motori Diesel da 1000 CV luno e lo scafo è stato riverniciato secondo lattuale schema cromatico, nero con unampia striscia bianca.

Nel gennaio 1981 la nave fu trasferita all"Industria della pesca estone" a Tallinn e nel 1991 entrò a far parte della flotta "Accademia statale del Baltico della pesca", con porto di origine a Kaliningrad.

La Kruzenshtern ha partecipato a molte regate internazionali, dopo la dissoluzione dellUnione Sovietica trasportando anche passeggeri per coprire i costi delle traversate. Ha compiuto una circumnavigazione del globo nel 1995-1996, e nuovamente nel 2005-2006.

Il 23 giugno 2009 mentre si trovava in viaggio verso Charleston, lalbero di trinchetto è stato danneggiato, spezzandosi a causa di una violenta tempesta al largo delle Bermuda.

                                     

3. Monete celebrative e cinematografia

Alla nave Kruzenshtern è stata dedicata a una moneta doro russa con un valore nominale di 1000 rubli e un contenuto in oro di 155.5 grammi.

È stata anche utilizzata come set cinematografico in diverse occasioni: tre film tedeschi

  • Die Meuterei auf der Elsinore 1935
  • Große Freiheit Nr. 7 1944
  • Herz geht vor Anker 1940

e un discreto numero di pellicole russe e sovietiche.

Nel 1997 è stata il soggetto principale di un documentario estone/britannico prodotto da Allfilm e First Freedom Productions chiamato "Tall Ship" e trasmesso su Discovery. Il programma, della durata di unora, è stato diretto da Rein Kotov e prodotto da Graham Addicott e Pille Runk.

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →