Indietro

ⓘ Oscar al miglior cortometraggio documentario. L Oscar al miglior cortometraggio documentario viene assegnato al cortometraggio documentario votato come migliore ..



                                     

ⓘ Oscar al miglior cortometraggio documentario

L Oscar al miglior cortometraggio documentario viene assegnato al cortometraggio documentario votato come migliore dallAcademy of Motion Picture Arts and Sciences, cioè lente che assegna gli Academy Awards, i celebri premi conosciuti in Italia come premi Oscar.

                                     

1. Vincitori e candidati

Lelenco mostra il vincitore di ogni anno, seguito dai film che hanno ricevuto la nomination. Per ogni film sono indicati: titolo italiano se disponibile, titolo originale e regista.

Gli anni indicati sono quelli in cui è stato assegnato il premio e non quello in cui è stato diretto il film. Per maggiori informazioni si veda la voce Cerimonie dei premi Oscar.

                                     

1.1. Vincitori e candidati 1940

  • Russian Soil
  • Life of a Thoroughbred, regia di Tom Cummiskey
  • Soldiers of the Sky, regia di Earl Allvine
  • A Place to Live
  • Christmas under Fire, regia di Charles Hasse e Harry Watt
  • Norway in Revolt
  • Letter from Home, regia di Carol Reed
  • War Clouds in the Pacific, regia di Stuart Legg
  • Bomber, regia di Carl Sandburg
  • Adventure in the Bronx
  • Churchills Island, regia di Stuart Legg
  • 1942
  • Non assegnato
  • 1943
  • Swedes in America, prodotto dalla United States Office of War
  • Children of Mars, regia di Frank Donovan
  • 1944
  • To the People of the United States, regia di Walter Wanger
  • December 7th, regia di John Ford e Gregg Toland
  • Tomorrow We Fly, prodotto dalla United States Navy
  • Plan for Destruction, regia di Edward L. Cahn
  • Youth in Crisis, prodotto dalla The March of Time
  • 1945
  • With the Marines at Tarawa, prodotto dalla United States Marine Corps
  • Arturo Toscanini, regia di Alexander Hammid
  • New Americans, regia di Slavko Vorkapich
  • Library of Congress, regia di Alexander Hammid
  • To the Shores of Iwo Jima, prodotto dalla United States Marine Corps
  • 1946
  • Hitler Lives?, regia di Saul Elkins
  • Traffic with the Devil, regia di Gunther von Fritsch
  • 1947
  • Life at the Zoo, regia di Artkino
  • Atomic Power, prodotto dalla The March of Time
  • Paramount News Issue 37, prodotto dalla Paramount Pictures
  • Seeds of Destiny, regia di Gene Fowler Jr.
  • First Steps, regia di Hans Burger
  • 1948
  • School in the Mailbox, prodotto dallAustralian News & Information Bureau
  • Passport to Nowhere, regia di Frederic Ullman Jr.
  • 1949
  • Operation Vittles, prodotto dalla United States Army Air Forces
  • Heart to Heart, regia di Gunther von Fritsch
  • Toward Independence, prodotto dalla United States Army
                                     

1.2. Vincitori e candidati 1950

  • 1950
  • A Chance To Live, regia di James L. Shute ex aequo
  • So Much for So Little, regia di Chuck Jones ex aequo
  • 1848, regia di Victoria Mercanton
  • The Rising Tide, regia di Jean Palardy
  • The Fight: Science against Cancer, regia di Morten Parker
  • 1951
  • Why Korea?, regia di Edmund Reek
  • The Stairs, prodotto dalla Film Documents Inc.
  • The Seeing Eye, regia di Gordon Hollingshead
  • One Who Came Back, regia di Owen Crump
  • Benjy, regia di Fred Zinnemann
  • 1952
  • 1953
  • Epeira Diadema, regia di Alberto Ancilotto
  • Man Alive!, regia di William T. Hurtz
  • Neighbours, regia di Norman McLaren
  • Devil Take Us, regia di Herbert Morgan
  • Operation Blue Jay, prodotto dalla United States Army Signal Corps
  • The Living City, regia di John Barnes e Haskell Wexler
  • The Word, regia di John Healy e John Adams
  • 1954
  • Cacciatori eschimesi The Alaskan Eskimo, regia di James Algar
  • They Planted a Stone, regia di James Carr
  • Rembrandt: A Self-Portrait, regia di Morrie Roizman
  • 1955
  • Jet Carrier, regia di Otto Lang
  • Thursdays Children, regia di Lindsay Anderson e Guy Brenton
  • 1956
  • Uomini contro lArtide Men Against the Arctic, regia di Winston Hibler
  • The Face of Lincoln, regia di Wilbur T. Blume
  • The Battle of Gettysburg, regia di Herman Hoffman
  • Man in Space, regia di Ward Kimball
  • The Dark Wave, regia di Jean Negulesco
  • The True Story of the Civil War, regia di Louis Clyde Stoumen
  • A City Decides, regia di Charles Guggenheim
  • The House without a Name, regia di Valentine Davies
  • 1957
  • Non assegnato
  • 1958
  • 1959
  • Employees Only, regia di Kenneth G. Brown
  • The Living Stone, regia di John Feeney
  • Ama Girls, regia di Ben Sharpsteen
  • Oeuverture, regia di Gian Luigi Polidoro
  • Journey into Spring, regia di Ralph Keene


                                     

1.3. Vincitori e candidati 1960

  • From Generation to Generation, regia di Edward F. Cullen
  • 1960
  • Donald in Mathmagic Land, regia di Milt Banta e Bill Berg
  • Glas, regia di Bert Haanstra
  • Universe, regia di Roman Kroitor e Colin Low
  • 1961
  • A City Called Copenhagen En by ved navn Kobenhavn, regia di Jorgen Roos
  • Beyond Silence, regia di United States Information Agency
  • George Grosz Interregnum, regia di Charles Carey e Altina Carey
  • Giuseppina, regia di James Hill
  • Luomo in grigio, regia di Miro e Zac, produttore Benedetto Benedetti
  • Cradle of Genius, regia di Paul Rotha
  • Breaking the Language Barrier, prodotto dalla United States Air Force
  • Kahl, regia di Dido-Film GmbH
  • Project Hope, regia di Frank P. Bibas
  • 1962
  • The John Glenn Story, regia di William L. Hendricks
  • 1963
  • The Road to the Wall, regia di Robert Saudek
  • Dylan Thomas, regia di Jack Howells
  • The Spirit of America, regia di Algernon G. Walker
  • Chagall, regia di Lauro Venturi
  • The Five Cities of June, regia di Bruce Herschensohn
  • Thirty Million Letters, regia di Edgar Anstey
  • 1964
  • To Live Again, regia di Mel London
  • Children Without, regia di Charles Guggenheim
  • 1965
  • Breaking the Habit, regia di John Korty
  • Nine from Little Rock, regia di Charles Guggenheim
  • 140 Days under the World, regia di Geoffrey Scott e Oxley Hughan
  • Kenojuak Eskimo Artist: Kenojuak, regia di John Feeney
  • Point of View, regia di Lee R. Bobker
  • To Be Alive!, regia di Alexander Hammid e Francis Thompson
  • Yeats Country, regia di Patrick Carey
  • Ouverture, regia di Edmond Levy
  • 1966
  • Mural on Our Street, regia di Kirk Smallman
  • Adolescence, regia di Vladimir Forgency
  • The Odds Against, regia di Lee R. Bobker
  • Cowboy, regia di Michael Ahnemann
  • A Year Toward Tomorrow, regia di Edmond Levy
  • Saint Matthew Passion, regia di Imre Gyöngyössy
  • 1967
  • 1968
  • While I Run This Race, regia di Edmond Levy
  • See You at the Pillar, regia di Robert Fitchett
  • A Place To Stand, regia di Christopher Chapman
  • The Redwoods, regia di Mark Harris e Trevor Greenwood
  • Monument to the Dream, regia di Charles Guggenheim e L.T. Iglehart
  • Why Man Creates, regia di Elaine Bass e Saul Bass
  • The Revolving Door, regia di Lee R. Bobker
  • 1969
  • The House that Ananda Built, regia di Fali Bilimoria
  • A Space to Grow, regia di Thomas P. Kelly Jr.
  • A Way Out of the Wilderness, regia di Dan E. Weisburd
                                     

1.4. Vincitori e candidati 1970

  • Leo Beuerman, regia di Herk Harvey
  • Czechoslovakia, 1968, regia di Robert M. Fresco e Denis Sanders
  • Jenny Is a Good Thing, regia di Joan Horvath
  • An Impression of John Steinbeck: Writer, regia di Donald Wrye
  • 1970
  • The Magic Machines, regia di Bob Curtis
  • Time Is Running Out, regia di Robert Ménégoz
  • Interviews with My Lai Veterans, regia di Joseph Strick
  • Oisin, regia di Patrick Carey
  • The Gifts, regia di Robert McBride
  • 1971
  • A Long Way from Nowhere, regia di Bob Aller
  • Adventures in Perception, regia di Han van Gelder
  • The Numbers Start with the River, regia di Donald Wrye
  • Centinelas del silencio, regia di Robert Amran
  • Somebody Waiting, regia di Hal Riney, Dick Snider e Sherwood Omens
  • 1972
  • Art Is., regia di Julian Krainin e DeWitt L. Sage Jr.
  • Selling Out, regia di Tadeusz Jaworski
  • Hundertwassers Rainy Day Hundertwassers Regentag, regia di Peter Schamoni
  • 1973
  • K-Z, regia di Giorgio Treves
  • The Tide of Traffic, regia di Humphrey Swingler
  • This Tiny World Deze kleine wereld, regia di Charles Huguenot van der Linden
  • Background, regia di Carmen DAvino
  • Four Stones for Kanemitsu, regia di Terry Sanders
  • Princeton: A Search for Answers, regia di Julian Krainin e DeWitt L. Sage Jr.
  • Children at Work Paisti Ag Obair, regia di Louis Marcus
  • 1974
  • Christos Valley Curtain, regia di Ellen Giffard e Albert Maysles
  • City Out of Wilderness, regia di Francis Thompson
  • Dont, regia di Robin Lehman
  • Exploratorium, regia di Jon Boorstin
  • John Muirs High Sierra, regia di Dewitt Jones e Lesley Foster
  • Naked Yoga, regia di Paul Corsden
  • 1975
  • Arthur and Lillie, regia di Jon Else
  • Probes in Space, regia di George V. Casey
  • Whistling Smith, regia di Marrin Canell e Michael J.F. Scott
  • Millions of Years Ahead of Man, regia di Manfred Baier
  • 1976
  • The End of the Game, regia di Robin Lehman
  • Universe, regia di Lester Novros
  • Number Our Days, regia di Lynne Littman
  • Blackwood, regia di Tony Ianzelo e Andy Thompson
  • The End of the Road, regia di John Armstrong
  • 1977
  • American Shoeshine, regia di Sparky Greene
  • Of Time, Tombs and Treasure, regia di James R. Messenger e Paul N. Raimondi
  • 1978
  • Agueda Martinez: Our People, Our Country, regia di Moctesuma Esparza
  • The Shetland Experience, regia di Douglas Gordon
  • First Edition, regia di Helen Whitney
  • Gravity Is My Enemy, regia di John C. Joseph
  • Squires of San Quentin, regia di J. Gary Mitchell
  • The Divided Trail: A Native American Odyssey, regia di Jerry Aronson
  • Goodnight Miss Ann, regia di August Cinquegrana
  • An Encounter with Faces, regia di Vidhu Vinod Chopra
  • The Flight of the Gossamer Condor, regia di Jacqueline Phillips Shedd e Ben Shedd
  • 1979
                                     

1.5. Vincitori e candidati 1980

  • Nails, regia di Phillip Borsos
  • Paul Robeson: Tribute to an Artist, regia di Saul J. Turell
  • Remember Me, regia di Dick Young
  • Koryo Celadon, regia di Donald A. Connolly
  • 1980
  • Dae, regia di Risto Teofilovski
  • 1981
  • Luther Metke at 94, regia di Jorge Preloran
  • Dont Mess with Bill, regia di John Watson
  • Karl Hess: Toward Liberty, regia di Roland Hallé e Peter W. Ladue
  • Its the Same World, regia di Dick Young
  • The Eruption of Mount St. Helens!, regia di George Casey
  • Americas in Transition, regia di Obie Benz
  • See What I Say, regia di Freddie Stevens
  • Close Harmony, regia di Nigel Noble
  • Urge to Build, regia di Roland Hallè
  • Journey for Survival, regia di Dick Young
  • 1982
  • Gods of Metal, regia di Robert Richter
  • The Klan: A Legacy of Hate in America, regia di Charles Guggenheim e Werner Schumann
  • To Live or Let Die, regia di Terry Sanders
  • 1983
  • If You Love This Planet, regia di Terre Nash
  • Traveling Hopefully, regia di John G. Avildsen
  • Spaces: The Architecture of Paul Rudolph, regia di Robert Eisenhardt
  • 1984
  • Flamenco at 5:15, regia di Cynthia Scott
  • In the Nuclear Shadow: What Can the Children Tell Us?, regia di Eric Thiermann e Vivienne Verdon-Roe
  • Sewing Woman, regia di Arthur Dong
  • You Are Free Ihr zent frei, regia di Dea Brockman e Ilene Landis
  • 1985
  • The Garden of Eden, regia di Roger M. Sherman
  • Code Gray: Ethical Dilemmas in Nursing, regia di Ben Achtenberg e Joan Sawyer
  • The Children of Soong Ching Ling, regia di Gary Bush e Paul T.K. Lin
  • The Stone Carvers, regia di Marjorie Hunt e Paul Wagner
  • Recollections of Pavlovsk, regia di Irina Kalinina
  • 1986
  • Making Overtures: The Story of a Community Orchestra, regia di Larry Weinstein
  • Witness to War: Dr. Charlie Clements, regia di Deborah Shaffer
  • Keats and His Nightingale: A Blind Date, regia di James Wolpaw
  • The Courage to Care, regia di Robert A. Gardner
  • The Wizard of the Strings, regia di Peter Friedman
  • Red Grooms: Sunflowers in a Hothouse, regia di Thomas L. Neff
  • The Master of Disaster, regia di Sonya Friedman
  • Debonair Dancers, regia di Alison Nigh-Strelich
  • 1987
  • Sam, regia di Aaron D. Weisblatt
  • Women: for America, for the World, regia di Vivienne Verdon-Roe
  • In the Wee Hours, regia di Frank Daniel e Izak Ben-Meir
  • Young at Heart, regia di Sue Marx e Pamela Conn
  • Languages Says It All, regia di Megan Williams
  • Silver into Gold, regia di Lynn Mueller
  • Frances Steloff: Memoirs of a Bookseller, regia di Deborah Dickson
  • 1988
  • 1989
  • Gang Cops, regia di Thomas B. Fleming e Daniel Marks
  • The Childrens Storefront, regia di Karen Goodman
  • Family Gathering, regia di Lise Yasui e Ann Tegnell
  • You Dont Have to Die, regia di Malcolm Clarke e Bill Guttentag
  • Portrait of Imogen, regia di Meg Partridge


                                     

1.6. Vincitori e candidati 1990

  • The Johnstown Flood, regia di Charles Guggenheim
  • Fine Food, Fine Pastries, Open 6 to 9, regia di David Petersen
  • 1990
  • Yad Vashem: Preserving the Past to Ensure the Future, regia di Ray Errol Fox
  • Journey into Life: The World of the Unborn, regia di Derek Bromhall
  • Burning Down Tomorrow, regia di Kit Thomas
  • Rose Kennedy: A Life to Remember, regia di Terry Sanders
  • Days of Waiting, regia di Steven Okazaki
  • 1991
  • Chimps: So Like Us, regia di Karen Goodman e Kirk Simon
  • The Mark of the Maker, regia di David McGowan
  • Deadly Deception: General Electric, Nuclear Weapons and Our Environment, regia di Debra Chasnoff
  • A Little Vicious, regia di Immy Humes
  • 1992
  • Birdnesters of Thailand Chasseurs des ténèbres, regia di Éric Valli
  • Memorial: Letters From American Soldiers, regia di Bill Couturié
  • 1993
  • Beyond Imagining: Margaret Anderson and the "Little Review"
  • The Colours of My Father: A Portrait of Sam Borenstein, regia di Joyce Borenstein
  • At the Edge of Conquest: The Journey of Chief Wai-Wai, regia di Geoffrey OConnor
  • When Abortion Was Illegal: Untold Stories, regia di Dorothy Fadiman
  • Educating Peter, regia di Gerardine Wurzburg
  • 1994
  • Defending Our Lives, regia di Margaret Lazarus e Renner Wunderlich
  • Chicks in White Satin, regia di Elaine Holliman
  • Blood Ties: The Life and Work of Sally Mann, regia di Steven Cantor e Peter Spirer
  • School of the Americas Assassins
  • 1995
  • A Time for Justice
  • 89 mm from Europe 89 mm od Europy, regia di Marcel Lozinski
  • Straight from the Heart, regia di Dee Mosbacher e Frances Reid
  • Blues Highway, regia di Bill Guttentag
  • 1996
  • One Survivor Remembers, regia di Kary Antholis
  • Never Give Up: The 20th Century Odyssey of Herbert Zipper, regia di Terry Sanders
  • Jim Dine: A Self-Portrait on the Walls, regia di Nancy Dine
  • The Living Sea, regia di Greg MacGillivray
  • The Shadow of Hate, regia di Charles Guggenheim
  • Special Effects: Anything Can Happen, regia di Ben Burtt
  • An Essay on Matisse, regia di Perry Wolff
  • 1997
  • The Wild Bunch: An Album in Montage, regia di Paul Seydor
  • Cosmic Voyage, regia di Bayley Silleck
  • Breathing Lessons: The Life and Work of Mark OBrien, regia di Jessica Yu
  • Amazon, regia di Kieth Merrill
  • Family Video Diaries: Daughter of the Bride, regia di Terri Randall
  • A Story of Healing, regia di Donna Dewey
  • Still Kicking: The Fabulous Palm Springs Follies, regia di Mel Damski
  • Alaska: Spirit of the Wild, regia di George Casey
  • 1998
  • A Place in the Land, regia di Charles Guggenheim
  • The Personals, regia di Keiko Ibi
  • 1999
  • Sunrise Over Tiananmen Square, regia di Shui-Bo Wang e Donald McWilliams
                                     

1.7. Vincitori e candidati 2000

  • The Wildest Show in the South: The Angola Prison Rodeo, regia di Simeon Soffer
  • Eyewitness, regia di Bert Van Bork
  • King Gimp, regia di Susan Hannah Hadary e William A. Whiteford
  • 2000
  • Big Mama, regia di Tracy Seretean
  • Dolphins, regia di Greg MacGillivray
  • Curtain Call, regia di Charles Braverman
  • 2001
  • On Tiptoe: Gentle Steps to Freedom, regia di Eric Simonson
  • The Man On Lincolns Nose, regia di Daniel Raim
  • Thoth, regia di Sarah Kernochan
  • Sing!, regia di Freida Lee Mock
  • Artists and Orphans: A True Drama, regia di Lianne Klapper-McNally
  • 2002
  • Why Cant We Be a Family Again?, regia di Roger Weisberg e Murray Nossel
  • Twin Towers, regia di Bill Guttentag, Robert David Port
  • The Collector of Bedford Street, regia di Alice Elliott
  • Mighty Times: The Legacy of Rosa Parks, regia di Robert Hudson
  • 2003
  • Asylum, regia di Sandy McLeod
  • Chernobyl Heart, regia di Maryann DeLeo
  • 2004
  • Ferry Tales, regia di Katja Esson
  • The Children of Leningradsky, regia di Hanna Polak
  • Hardwood, regia di Hubert Davis
  • Mighty Times: The Childrens March, regia di Robert Houston
  • Sister Roses Passion, regia di Oren Jacoby
  • Autism Is a World, regia di Gerardine Wurzburg
  • 2005
  • The Life of Kevin Carter, regia di Dan Krauss
  • A Note of Triumph: The Golden Age of Norman Corwin, regia di Eric Simonson
  • God Sleeps in Rwanda, regia di Kimberlee Acquaro, Stacy Sherman
  • The Mushroom Club, regia di Steven Okazaki
  • 2006
  • Recycled Life, regia di Leslie Iwerks
  • 2007
  • Rehearsing a Dream, regia di Karen Goodman
  • Two Hands, regia di Nathaniel Kahn
  • The Blood of Yingzhou District, regia di Ruby Yang
  • La corona, regia di Amanda Micheli e Isabel Vega
  • 2008
  • Saris Mother, regia di James Longley
  • Salim Baba, regia di Tim Sternberg
  • Freeheld, regia di Cynthia Wade
  • The Conscience of Nhem En, regia di Steven Okazaki
  • Smile Pinki, regia di Megan Mylan
  • The Witness from the Balcony of Room 306, regia di Adam Pertofsky e Margaret Hyde
  • 2009
  • The Final Inch, regia di Irene Taylor Brodsky e Tom Grant produttore cinematografico
                                     

1.8. Vincitori e candidati 2010

  • Rabbit à la Berlin, regia di Bartek Konopka e Anna Wydra
  • Music by Prudence, regia di Roger Ross Williams e Elinor Burkett
  • The Last Campaign of Governor Booth Gardner, regia di Daniel Junge e Henry Ansbacher
  • The Last Truck: Closing of a GM Plant, regia di Steven Bognar e Julia Reichert
  • 2010
  • China’s Unnatural Disaster: The Tears of Sichuan Province, regia di Jon Alpert e Matthew O’Neill
  • Poster Girl, regia di Sara Nesson
  • The Warriors of Qiugang, regia di Ruby Yang
  • Killing in the Name, regia di Jed Rothstein
  • Strangers No More, regia di Karen Goodman e Kirk Simon
  • 2011
  • Sun Come Up, regia di Jennifer Redfearn
  • 2012
  • Incident in New Baghdad, regia di James Spione
  • The Tsunami and The Cherry Blossom, regia di Lucy Walker e Kira Carstensen
  • The Barber of Birmingham: Foot Soldier of the Civil Rights Movement, regia di Robin Fryday e Gail Dolgin
  • Saving Face, regia di Daniel Junge e Sharmeen Obaid-Chinoy
  • God is the Bigger Elvis, regia di Rebecca Cammisa e Julie Anderson
  • 2013
  • Kings Point, regia di Sari Gilman
  • Inocente, regia di Sean Fine e Andrea Nix Fine
  • Mondays at Racine, regia di Cynthia Wade
  • Redemption, regia di Jon Alpert e Matthew O’Neill
  • Open Heart, regia di Kief Davidson
  • Facing Fear, regia di Jason Cohen
  • Karama Has No Walls, regia di Sara Ishaq
  • Prison Terminal: The Last Days of Private Jack Hall, regia di Edgar Barens
  • 2014
  • CaveDigger, regia di Jeffrey Karoff
  • The Lady in Number 6: Music Saved My Life, regia di Malcolm Clarke e Nicholas Reed
  • Crisis Hotline: Veterans Press 1, regia di Ellen Goosenberg Kent
  • Joanna, regia di Aneta Kopacz
  • La parka, regia di Gabriel Serra
  • Nasza klatwa, regia di Tomasz Sliwinski
  • 2015
  • White Earth, regia di J. Christian Jensen
  • 2016
  • A Girl In The River: The Price Of Foregiveness - regia di Sharmeen Obaid-Chinoy
  • Body Team 12 - regia di David Darg e Bryn Mooser
  • Chau, Beyond The Lines - regia di Courtney Marsh e Jerry France
  • Last Dat Of Freedom - regia di Dee Hibert e Jones Nomi Talisman
  • Claude Lenzmann: Spectres Of The Shoah - regia di Adam Benzine
  • Extremis, regia di Dan Krauss
  • Joes Violin, regia di Kahane Cooperman
  • 4.1 Miles, regia di Daphne Matziaraki
  • 2017
  • Caschi bianchi, regia di Orlando von Einsiedel e Joanna Natasegara
  • Watani: My Homeland, regia di Marcel Mettelsiefen
  • Edith+Eddie, regia di Laura Checkoway e Thomas Lee Wright
  • Knife Skills, regia di Thomas Lennon
  • 2018
  • Heroine, regia di Elaine McMillion Sheldon e Kerrin Sheldon
  • Heaven is a Traffic Jam on the 405, regia di Frank Stiefel
  • Traffic Stop, regia di Kate Davis e David Heilbroner
  • A Night at the Garden, regia di Marshall Curry
  • End Game, regia di Rob Epstein e Jeffrey Friedman
  • Period. End of Sentence., regia di Rayka Zehtabchi
  • Lifeboat, regia di Skye Fitzgerald
  • 2019
  • Black Sheep, regia di Ed Perkins
                                     

1.9. Vincitori e candidati 2020

  • Learning to Skateboard in a Warzone If Youre a Girl, regia di Carol Dysinger
  • 2020
  • Life Overtakes Me, regia di Kristine Samuelson e John Haptas
  • Walk Ran Cha-Cha, regia di Laura Nix
  • St. Louis Superman, regia di Smriti Mundhra e Sami Khan
  • In the Absence, regia di Yi Seung-jin

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →