Indietro

ⓘ Jirjis Rizqallah al-Basbali, è stato vescovo ausiliare del patriarcato e patriarca della Chiesa maronita con il nome di Jirjis II. Spesso nelle fonti è chiamato ..



                                     

ⓘ Jirjis Rizqallah

Jirjis Rizqallah al-Basbali, è stato vescovo ausiliare del patriarcato e patriarca della Chiesa maronita con il nome di Jirjis II.

Spesso nelle fonti è chiamato con il nome del villaggio di origine: in arabo al-Basbali ; in latino Georgius Sebelensis.

                                     

1. Biografia

Jirjis Rizqallah nacque nel villaggio di Besebel, nei pressi di Tripoli in Libano, nel 1595 circa, figlio di Hadj Rizqallah.

Nel 1657 fu consacrato vescovo ausiliare episcopus assistens del patriarcato maronita.

Alla morte del patriarca Youhanna Bawab, il Santo Sinodo maronita elesse a succedergli il vescovo Jirjis Habquq, il quale, ritenendosi indegno di tale incarico, fuggì nella valle di Qadisha. Si procedette perciò ad una seconda elezione, e questa volta fu eletto, il 1º gennaio 1657, Jirjis Rizqallah.

Il nuovo patriarca inviò a Roma le lettere credenziali per ottenere la conferma papale; ma, per motivi sconosciuti, la Santa Sede tirò per le lunghe laffare, a tal punto che il patriarca dovette rinnovare le sue istanze. Infine, papa Alessandro VII confermò lelezione di Jirjis Rizqallah nel concistoro del 26 maggio 1659, anche se il pallio gli fu inviato solo il 15 marzo 1660.

Durante il patriarcato di Jirjis II, il re di Francia Luigi XIV, su istanza dello stesso patriarca e della Santa Sede, aprì un consolato francese a Beirut e nominò Abu Nawfal della famiglia maronita dei Khazen. Con questo atto si rafforzò lamicizia e la protezione francese verso la Nazione maronita.

Il patriarca morì di peste il 12 aprile 1670 nel monastero di Mar Challita nel Kisrawan.

Anche gli utenti hanno cercato:

jirjis rizqallah, vescovi libanesi. jirjis rizqallah,

...

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →