Indietro

ⓘ Organo della chiesa di SantAntonio in Campo Marzio a Roma. L organo a canne Mascioni opus 1181 della chiesa di SantAntonio in Campo Marzio, in Roma, è un import ..


Organo della chiesa di SantAntonio in Campo Marzio a Roma
                                     

ⓘ Organo della chiesa di SantAntonio in Campo Marzio a Roma

L organo a canne Mascioni opus 1181 della chiesa di SantAntonio in Campo Marzio, in Roma, è un importante organo sinfonico-eclettico costruito nel 2008 su progetto di Jean Guillou. Lo strumento, oltre che per il regolare servizio liturgico, viene impiegato anche per rassegne organistiche di carattere internazionale, organizzate dallIstituto Portoghese di SantAntonio in Roma.

Lorganista titolare è Giampaolo Di Rosa.

                                     

1. Storia

In previsione del Giubileo Universale del 1750, Manuel Pereira de Sampayo, commendatore della Schola dei Portoghesi, nellambito di restauro generale della chiesa, nel 1748 fece costruire, in controfacciata, un complesso di cantoria e organo a canne. Lautore dellapparato architettonico fu probabilmente Gabriele Valvassori, mentre non si conosce il nome dellautore dellapparato fonico, probabilmente uno degli organari che in quegli anni operarono a Roma, come Johannes Conrad Werle o la famiglia Alari.

Durante la seconda guerra mondiale, anche lorgano, come tutta la chiesa, venne danneggiato e saccheggiato di gran parte delle sue canne.

Nellambito dei restauri della chiesa effettuati tra lanno 1950 e lanno 1955, in luogo del precedente strumento, riutilizzandone però la cassa, seppur portata più avanti, è stato costruito un nuovo organo a canne dalla ditta organaria Fratelli Ruffatti nel 1956. Lo strumento, a trasmissione elettrica con sistema multiplo, aveva la consolle situata sullala sinistra della cantoria, con due tastiere di 61 note ciascuna e pedaliera concavo-radiale di 32 note. Di seguito la sua disposizione fonica:

I registri erano ottenuti secondo i seguenti prolungamenti e derivazioni:

A partire dal 2007, è stato costruito dalla ditta organaria Mascioni di Azzio, su progetto dellorganista francese Jean Guillou, un nuovo organo a canne a carattere sinfonico-eclettico. Lo strumento è stato terminato nel 2008 e, il giorno 7 dicembre dello stesso anno, è stato inaugurato con un concerto di Jean Guillou e benedetto da mons. Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura.

Lorgano, una volta terminato, aveva 47 registri, dei quali 27 reali e gli altri ottenuti per derivazione e prolungamento. Il materiale fonico era collocato interamente sulla cantoria in controfacciata e nelle prime due cappelle laterali, e allinterno della cassa barocca, ad eccezione del Solo, che si trovava in un coretto alla destra dellabside, con affaccio sul braccio di destra del transetto. La consolle è mobile indipendente ed è generalmente situata nel transetto, nei pressi del presbiterio. Progettata anchessa da Jean Guillou, è ispirata a quelle costruite dallorganaro francese del XIX secolo Aristide Cavaillé-Coll. Ha quattro tastiere di 61 note ciascuna ed una pedaliera concavo-parallela di 32 note; i registri sono azionati da pomelli posti su gradoni ad andamento curvilineo ai lati dei manuali, secondo il seguente schema:

La disposizione fonica dellorgano era la seguente:

Il Pedale e il Solo avevano i registri in comune, alcuni dei quali ottenuti in prolungamento e derivati ad altri manuali secondo il seguente schema:

Nel 2015 lorgano è stato oggetto di un intervento radicale ad opera della ditta costruttrice, nel corso del quale è stata riorganizzata e ampliata la tavolozza timbrica dei registri, che sono stati portati a 60. È stata inoltre installata una nuova consolle a cinque manuali, in sostituzione di quella originaria, la quale è stata inaugurata durante il concerto del 13 settembre 2015. Linstallazione del materiale fonico del corpo Echo quinto manuale è prevista per la primavera 2016.

                                     

2. Descrizione

Lorgano a canne Mascioni della chiesa di SantAntonio in Campo Marzio è a trasmissione elettronica proporzionale ed ha 60 registri, dei quali diversi ottenuti per derivazione e prolungamento.

Le canne sono dislocate allinterno della chiesa in due aree distinte: la controfacciata e il braccio di destra del transetto. La cantoria in controfacciata è caratterizzata dal prolungamento nelle prima cappella laterale di sinistra e di destra; la cassa settecentesca dellorgano, presumibilmente ispirata nella forma al Palazzo Doria-Pamphili in via del Corso, costruito tra il 1731 e il 1734 da Gabriele Valvassori, presenta una mostra divisa in tre campi e costituita da 25 canne di principale sonanti disposte in cuspide unica e con bocche a mitria allineate orizzontalmente. La cassa barocca accoglie le canne del GrandOrgano secondo manuale, mentre si trovano direttamente sulla cantoria quelle del Positivo aperto primo manuale, quelle dell Espressivo terzo manuale e della Bombarda quinto manuale nella cappella di destra, quelle del Solo quarto manuale e del Pedale nella cappella di destra. Allinterno dei due coretti che si aprono nelle pareti laterali del transetto di destra si trovano rispettivamente le canne del Corale aperto primo manuale, nel coretto di sinistra e dell Echo aperto quinto manuale, nel coretto di destra con il relativo registro del Pedale.

La consolle è mobile indipendente ed situata a pavimento, generalmente nel transetto nei pressi del presbiterio; essa, inaugurata nel settembre 2015, presenta le medesime caratteristiche estetiche di quella precedente a quattro manuali ed è una rivisitazione in chiave moderna di quelle dellorganaro francese Aristide Cavaillé-Coll. Dispone di cinque manuali di 61 note ciascuna Do 1 - Do 6 e pedaliera concavo-parallela di 31 note Do 1 - Sol 3. I registri, le unioni e gli accoppiamenti sono azionati da pomelli a tiro, con i nomi riportati in nero su tondini in porcellana bianca, posti su gradoni ad andamento curvilineo ai lati dei manuali, secondo il seguente schema:

La disposizione fonica dellorgano è la seguente:

Anche gli utenti hanno cercato:

organo della chiesa di santantonio in campo marzio a roma, organo della chiesa di sant'antonio in campo marzio a roma,

...

Dizionario

Traduzione