• Chrysler New Yorker Chrysler New Yorker

    Fu lammiraglia dalla casa automobilistica statunitense. Nel 1996, quando uscì di produzione, deteneva il record di modello statunitense prodotto per più temp...

  • Chrysler Neon Chrysler Neon

    La Neon è unautovettura compact prodotta dalla Chrysler dal 1993 al 2005. Negli Stati Uniti venne commercializzata con marchio Plymouth e Dodge, mentre in Me...

  • Chrysler Cirrus Chrysler Cirrus

    Era la variante a prezzo medio della Dodge Stratus e venne offerta solo in versione berlina quattro porte. Lanno seguente fu introdotta la Plymouth Breeze, o...

  • Chrysler PT Cruiser Chrysler PT Cruiser

    La PT Cruiser è una berlina hatchback a 5 porte con linea monovolume, caratterizzata da un design originale spiccatamente retrò, che ricorda vagamente le vec...

  • Chrysler 300 M Chrysler 300 M

    La 300 M è unautomobile costruita dalla statunitense Chrysler dal 1998 al 2004. Lintento dellallora neonato gruppo DaimlerChrysler era quello di creare una m...

  • Chrysler Fifth Avenue Chrysler Fifth Avenue

    La Fifth Avenue è unautovettura full-size prodotta dalla Chrysler dal 1984 al 1989. Dal 1979 al 1981 e dal 1990 al 1993 la Fifth Avenue non fu un modello a s...

  • Chrysler Sebring Chrysler Sebring

    È stata prodotta in cinque serie: FJ, JX, ST-22, JR e JS. Le serie FJ, prodotta dal 1995 al 2000, e ST-22, prodotta dal 2000 al 2005, sono state presentate s...

  • Chrysler 200 Chrysler 200

    La Chrysler 200 è una vettura prodotta dalla casa automobilistica statunitense Chrysler a partire dal 2010 e commercializzata a partire dal 2011 fino al 2014...

  • Chrysler Horizon Chrysler Horizon

    La Horizon è una vettura di fascia medio bassa prodotta dalla sezione europea della Chrysler con il marchio SIMCA dal 1977 al 1979, e dal Gruppo PSA con marc...

  • Chrysler 300 C Chrysler 300 C

    La Chrysler 300 C è una automobile prodotta dalla casa automobilistica statunitense Chrysler dal 2004, che riprende il nome e la sigla dalla serie 300 prodot...

  • Chrysler Pacifica (2016) Chrysler Pacifica (2016)

    La Chrysler Pacifica è unautovettura monovolume di grandi dimensioni prodotta dalla casa automobilistica statunitense Chrysler a partire dal 2016 come sostit...

  • Chrysler Voyager Chrysler Voyager

    La Chrysler Voyager è unautovettura monovolume di grandi dimensioni prodotta dalla casa automobilistica statunitense Chrysler. È stata una delle prime monovo...

  • Chrysler 160 e 180 Chrysler 160 e 180

    Le Simca 160/180/2 litres erano modelli di autovettura prodotte da Simca-Chrysler France tra il 1970 ed il 1979. Le denominazioni della serie furono molto va...

FCA US

FCA US LLC, già Chrysler Corporation, DaimlerChrysler, Chrysler LLC e Chrysler Group, è un gruppo industriale statunitense di proprietà Fiat Chrysler Automobiles, fondato il 6 giugno 1925.
Gruppo indipendente fino al 1998, in tale anno fu acquisito dalla Daimler-Benz. Dopo nove anni, nel 2007 il gruppo Chrysler passò sotto il controllo del gruppo finanziario Cerberus Capital Management. Due anni dopo, nel 2009, Fiat Group rilevò una quota di minoranza del gruppo statunitense, e nel 2011 la nuova Fiat S.p.A. acquisì il controllo maggioritario del gruppo attraverso Fiat Group Automobiles.

image

1. Storia
Con la creazione della casa automobilistica Chrysler, Walter Chrysler costituì anche la Chrysler Corporation che con il passare degli anni divenne un consolidato gruppo automobilistico mondiale. Con la fondazione della nuova entità societaria, lattività dellazienda si affermò e ottenne un rapido successo. Ciò permise di attuare subito una politica di espansione che, dal 1928, portò allattuazione di manovre molto grosse e significative, come la fondazione dei sottomarchi Plymouth e DeSoto e lacquisizione della Dodge; nel 1930 venne anche inaugurata la sua sede di New York situata in un palazzo costruito appositamente, il Chrysler Building.
Nel 1966 il gruppo Chrysler acquistò la Rootes e la Simca, entrambe già proprietarie di marchi come la Talbot e la Hillman, e fondò quindi la Chrysler-Europe: da quel momento, gran parte delle vetture prodotte da Simca, Talbot, Hillman e altri marchi furono rimarchiate Chrysler per alcuni mercati, mentre per altri mantennero il marchio originario. Tra tutti questi marchi prevalse il marchio Simca come volumi di vendite, mentre altri, come la Hillman, rimasero un po in ombra; invece, un fatto clamoroso e anche un po paradossale, fu che tra i marchi di minor successo in Europa vi fu proprio quello Chrysler, che con la sua 180 non ottenne grandi successi. Questa resa altalenante fece sì che la divisione europea del gruppo si trovasse ben presto in grosse difficoltà finanziarie, al punto che nel 1978 fu acquisita e gradualmente assorbita dal gruppo francese PSA Peugeot Citroen.
Negli anni 1980 il gruppo Chrysler acquistò una quota del 20% di Mitsubishi, rafforzandosi così nel settore delle auto di gamma bassa e medio-bassa. Inoltre, nel 1987, il gruppo acquistò anche la AMC, casa automobilistica da cui riprese la produzione di veicoli fuoristrada; infatti la AMC era proprietaria della Jeep, storico marchio noto da decenni per la sua dedizione a vetture puramente off-road. Sempre degli stessi anni fu anche la breve acquisizione dellitaliana Lamborghini. Tra il 1991 e il 1993 il gruppo Chrysler dismette anche la sua partecipazione in Mitsubishi Motors, mantenendo comunque diversi accordi commerciali con il partner giapponese.

1.1. Storia Le proprietà Daimler-Benz e Cerberus
Il gruppo Chrysler rimase indipendente fino al 1998, anno in cui fu acquisito dalla Daimler-Benz per costituire la DaimlerChrysler AG. Dal 1998 al 2007, Chrysler le sue divisioni entrarono quindi a far parte della nuova società, basata sul diritto tedesco. In questo periodo, nel 2001 avvenne la chiusura del marchio Plymouth.
Il 14 maggio 2007 DaimlerChrysler annunciò la messa in vendita dell80.1% del Gruppo Chrysler alla società americana Cerberus Capital Management, decidendo di mantenere comunque il rimanente 19.9%: il nuovo nome scelto per il gruppo fu Chrysler LLC, mentre la DaimlerChrysler diventò Daimler AG. Laccordo fu finalizzato il 3 agosto 2007, per 5.5 miliardi di euro 7.4 miliardi di USD. Dopo lannuncio del passaggio a Cerberus, il gruppo Chrysler svelò il nuovo logo il 6 agosto 2007; il nuovo gruppo controllava Chrysler, Dodge, Jeep, Chrysler Financial società di servizi finanziari, Mopar produttore di componenti automobilistici e Global Electric Motorcars.

1.2. Storia La fusione con Fiat: da Chrysler Group a FCA US
Nel gennaio 2009 fu resa pubblica la notizia della firma di un protocollo dintesa che portò Fiat Group a diventare proprietario del 20% di Chrysler Group, grazie a un accordo di cooperazione che prevede laiuto al gruppo Chrysler nelloperazione di risanamento industriale a costo zero per Fiat Group in cambio di tecnologie, ristrutturazione degli impianti e laiuto a distribuire veicoli Chrysler al di fuori dellAmerica Settentrionale. Il 10 giugno 2009 Fiat Group acquistò il 20% di Chrysler, diventando holding controllante di tutto il gruppo Chrysler, questo sottoposto al Chapter 11 del diritto fallimentare americano: attraverso una bancarotta controllata, la società venne separata in una bad company con i relativi debiti, e in una new company cui vennero conferiti personale, mezzi di produzione, brevetti e clienti.
Il presidente statunitense, Barack Obama, subordinò la concessione di un "prestito-ponte" al gruppo Chrysler, a un piano industriale e a unalleanza con Fiat Group per portare negli Stati Uniti automobili a basso impatto ambientale e con motori di piccola cilindrata, da tempo circolanti in Europa; la green economy era stata un punto qualificante della sua campagna elettorale. I creditori e i fondi pensione che avevano investito nella vecchia società presentarono ricorso contro la fusione alla Corte Suprema degli Stati Uniti, che rigettò le richieste. Fiat Group acquistò nellaprile 2009 questa società a costo zero, impegnandosi a condividere con Chrysler Group le proprie conoscenze tecniche e brevetti in materia di "motori verdi" e ridotti consumi energetici. A fine 2009 venne decisa la scissione del ramo pick-up e furgoni da Dodge, cosa che porta alla nascita del marchio Ram Trucks.
Il 10 gennaio 2011 la quota della nuova Fiat S.p.A. salì al 25%; il successivo 12 aprile salì ancora al 30%, e ancora il 24 maggio 2011 passò al 46%. Intanto, nellaprile dello stesso anno viene ceduta Global Electric Motorcars a Polaris Industries. Il 21 luglio 2011 il gruppo italiano ottenne ufficialmente il controllo della maggioranza del pacchetto azionario di Chrysler Group, salendo al 53.5%; il 5 gennaio 2012 la quota venne ulteriormente incrementata al 58.5% in virtù del raggiungimento di obiettivi industriali precedentemente stabiliti. Nel gennaio 2014 venne annunciato linizio delle operazioni volte ad acquisire, attraverso la controllata Fiat North America, la totalità delle azioni di Chrysler Group da parte del gruppo italiano, manovra completata il 21 dello stesso mese: a seguito di ciò, otto giorni dopo la proprietà Fiat fece quindi partire una riorganizzazione atta allintegrazione tra i due gruppi, volta alla costituzione di un nuovo e unico soggetto globale denominato Fiat Chrysler Automobiles FCA.
Il 16 dicembre 2014 FCA annunciò il cambio di nome, nome con effetto immediato, da Chrysler Group a FCA US. A luglio 2015 il gruppo avviò una campagna di richiamo di 1.4 milioni di veicoli dal mercato, a seguito di uno studio che aveva dimostrato la possibilità di un controllo automatico a distanza del veicolo: un soggetto esterno poteva accedere da remoto tramite smartphone e assumere il controllo dei sistemi di guida e di sicurezza attiva.

gruppo automobilistico italo - statunitense FCA Italy - filiale italiana FCA US - filiale statunitense FCA codice aeroportuale IATA dell aeroporto Glacier
dando vita alla CNH Industrial. Le società del settore automobile sono: FCA Italy tramite: Nanjing Fiat Automobile, creata nel 1999 per produrre le Fiat
FCA India Automobiles Ltd è una sussidiaria della Fiat Chrysler Automobiles, precedentemente della Fiat Group Automobiles S.p.A.. Fiat oggi Fca India
primo impianto sui modelli prodotti da Fiat Chrysler Automobiles tramite FCA US Il termine fu usato per la prima volta nel 1920, ed è tuttora utilizzato
FCA Italy, precedentemente conosciuta col nome di Fiat Group Automobiles, è una società italiana partecipata da Fiat Chrysler Automobiles. La società
Lettera identificativa presente nel numero serie veicolo FCA US LLC Manufacturing Operations, FCA US LLC. URL consultato l 11 May 2015. Allpar Foto fabbrica
automobilistica autonoma statunitense, parte di Fiat Chrysler Automobiles tramite FCA US È il marchio sportivo del gruppo statunitense dopo la reincorporazione
statunitense fondata nel 1925, parte di Fiat Chrysler Automobiles tramite FCA US La Chrysler fu fondata il 6 giugno 1925 da Walter Chrysler. Già nel 1924
stato amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles N.V., FCA Italy e FCA US di cui è stato anche presidente. È stato presidente anche di CNH
Ram Trucks è un marchio di proprietà della FCA US di pick - up e veicoli commerciali, leggeri e pesanti, fondato nel 2009 come una divisione di Chrysler

Questa lista contiene i siti produttivi FCA Italy già Fiat Group Automobiles incluse joint - venture, licenze ed esternalizzazioni. Fiat Group Automobiles
progetto Hurricane per i veicoli statunitensi realizzati dalla divisione FCA US per equipaggiare i veicoli Chrysler, Jeep e Dodge Le versione Hurricane
Chrysler Group, controllata dal 2014 da Fiat Chrysler Automobiles, tramite FCA US Sotto questo marchio vengono prodotti vari modelli: la Jeep Wrangler, la
dal centro stile di Auburn Hills Stati Uniti sede progettuale del gruppo FCA US e Shanghai Cina dove il gruppo possiede un centro stile molto spigoloso
pesanti, fondato nel 1914 e parte di Fiat Chrysler Automobiles, tramite FCA US Fino al 1928 il marchio che identificava questa ditta era Dodge Brothers
Fiat Chrysler Automobiles N.V. FCA azienda italo - statunitense di diritto olandese, è un produttore multinazionale di autoveicoli, ottavo gruppo automobilistico
produzione in parallelo con la nuova serie. Il 3 novembre 2015, la divisione FCA US rinnovò i diritti di registrazione del nome Chrysler Pacifica in passato
Corporation acquisì American Motors nel 1987. Il marchio Jeep è attualmente della FCA US LLC. Kaiser Jeep, su YouTube. Parametro sconosciuto title ignorato forse
Automobiles che controlla il 100 delle società del settore automotive FCA Italy, FCA US e Maserati. La holding di famiglia è una holding controllata da componenti
Roll Off Line, China Auto Web, 17 gennaio 2013. URL consultato il 27 gennaio 2013. Lista dei siti produttivi FCA Sito ufficiale, su gacfiatauto.com.
commerciali Dalla divisione dipende FPT Racing, attuale divisione corse di FCA Italy che si occupa dello sviluppo e della produzione dei motopropulsori

Chrysler Imperial

La Chrysler Imperial si posizionava al vertice nella gamma offerta dalla casa automobilistica statunitense. La compagnia collocò il modello nella fascia di m...

Chrysler LHS

La prima serie della LHS fu basata sullomonimo pianale del gruppo Chrysler. Era strettamente legata alla Chrysler Concorde, alla Chrysler New Yorker, alla Do...

Chrysler 160 e 180

Le Simca 160/180/2 litres erano modelli di autovettura prodotte da Simca-Chrysler France tra il 1970 ed il 1979. Le denominazioni della serie furono molto va...

Chrysler Voyager

La Chrysler Voyager è unautovettura monovolume di grandi dimensioni prodotta dalla casa automobilistica statunitense Chrysler. È stata una delle prime monovo...

Chrysler Pacifica (2016)

La Chrysler Pacifica è unautovettura monovolume di grandi dimensioni prodotta dalla casa automobilistica statunitense Chrysler a partire dal 2016 come sostit...

Chrysler 300 C

La Chrysler 300 C è una automobile prodotta dalla casa automobilistica statunitense Chrysler dal 2004, che riprende il nome e la sigla dalla serie 300 prodot...

Chrysler Horizon

La Horizon è una vettura di fascia medio bassa prodotta dalla sezione europea della Chrysler con il marchio SIMCA dal 1977 al 1979, e dal Gruppo PSA con marc...

Chrysler 200

La Chrysler 200 è una vettura prodotta dalla casa automobilistica statunitense Chrysler a partire dal 2010 e commercializzata a partire dal 2011 fino al 2014...

Chrysler Sebring

È stata prodotta in cinque serie: FJ, JX, ST-22, JR e JS. Le serie FJ, prodotta dal 1995 al 2000, e ST-22, prodotta dal 2000 al 2005, sono state presentate s...

Chrysler Fifth Avenue

La Fifth Avenue è unautovettura full-size prodotta dalla Chrysler dal 1984 al 1989. Dal 1979 al 1981 e dal 1990 al 1993 la Fifth Avenue non fu un modello a s...

Chrysler 300 M

La 300 M è unautomobile costruita dalla statunitense Chrysler dal 1998 al 2004. Lintento dellallora neonato gruppo DaimlerChrysler era quello di creare una m...

Chrysler PT Cruiser

La PT Cruiser è una berlina hatchback a 5 porte con linea monovolume, caratterizzata da un design originale spiccatamente retrò, che ricorda vagamente le vec...

Chrysler Cirrus

Era la variante a prezzo medio della Dodge Stratus e venne offerta solo in versione berlina quattro porte. Lanno seguente fu introdotta la Plymouth Breeze, o...

Chrysler Neon

La Neon è unautovettura compact prodotta dalla Chrysler dal 1993 al 2005. Negli Stati Uniti venne commercializzata con marchio Plymouth e Dodge, mentre in Me...

Chrysler New Yorker

Fu lammiraglia dalla casa automobilistica statunitense. Nel 1996, quando uscì di produzione, deteneva il record di modello statunitense prodotto per più temp...

Chrysler Concorde

La prima serie della Concorde era basata sul pianale LH del gruppo Chrysler. Era strettamente correlata alla Dodge Intrepid ed alla Eagle Vision, da cui diff...